Ho passato gli ultimi tre mesi cercando di creare ciò che la mia mente mi suggeriva da tempo….
un eco proveniente da lontano, un immagine evocata dal vento, un ricordo forse…

Ecco la storia del mio secondo quadro.

Nubi di tempesta solcano la tela strisciando serpenti neri e grevi nel blu profondo…

Screen1

Il cielo si oscura e lascia presagire poca speranza di salvezza…

Screen2
Il dio del Nord si rivela nella violenza della sua immensa ira… è Njörðr, dio vichingo dei mari e dei venti….

Screen3
L’oceano si scatena al suo comando, gli abissi si inquietano ed i pesci vengono travolti da forze superiori…

Screen4

La furia prosegue il suo cammino incurante dei sacrifici che provoca…

Screen5
Il Drakkar, veliero vichingo, si arena tra le immense onde come un fuscello in un fiume in piena, mentre il Re vichingo raggiunge il suo destino…questa è la sua Via per l’aldilà.

Screen6
Serio lo sguardo di Njörðr scruta in silenzio…

Njordr+watches
La tempesta sopraggiunge con pioggia e fulmini…

Drakkar+destroyed
L’ultima sfida prima di essere meritevoli di entrare nella valle dei Re…

Panorama_contrasto_alto
*** Nemesi del Re Vichingo ***

“La Tempesta di Njörðr
apre la Via del Valhalla,
verso la quale il Re vichingo si accinge,
avvolto nelle braccia dell’Oceano”

…dalle IMOS Wastelands.

Riferimenti scoperti lungo la realizzazione del quadro (DOPO la definizione dei soggetti) :
– Amon Amarth – Embrace the Endless oceans
– Njorth – Dio Vichingo dei Mari
– Drakkar – Veliero Vichingo

23/6/2009 – Quadro nr.2
di Lord Hol Napult