Crea sito

I 10 videogame GOLD LIST 2016 consigliati dal Lord (Vol.5 – 2017)

Buongiorno signori e signore,

quest’oggi daremo libero sfogo al portafogli per estrarre la GOLD LIST 2016. Questi videogame sono il top della loro categoria, i titoli AAA del settote, oltre che la rappresentazione dei milioni di euro impiegati per lo sviluppo di un singolo titolo. Bando alle ciance, via dai budget e dagli sconti inopportuni, questa è la top ten 2016!

Come solito ho utilizzato G2a.com dove le offerte sono a prezzo di mercato… a voi il resto.

Come portale e’ stato selezionato G2a.com orientato a chiavi STEAM, ma per ovvi motivi di marketing aziendali alcuni sono Origin, Uplay e cosi via. La locazione è GLOBAL AREA o EUROPE. I prezzi sono indicativi (e suscettibili a mercato), comprendono IVA e spese di transazione paypal.

Se volete una guida più dettagliata su come acquistare leggete anche questo post…

Buona visione e non dimenticate di condividere se vi è piaciuto il post!

CLICCARE SU TITOLO O FOTO PER APRIRE LA PAGINA DEL NEGOZIO..

Watch dogs 2 (29€)

Watch Dogs 2 è un titolo ormai maturo dopo l’esperienza altalenante del suo predecessore. Ambientato in San Francisco vestirete i panni di un giovane Hacker dotato di ogni gadget possibile e capace di infiltrarsi in ogni rete del tessuto cittadino. Oltre a poter comandare svariate apparecchiature da remoto, l’esperienza di gioco ricalca i blasonati GTA arricchendo il free roaming di una visione più profonda del mondo che ci circonda. Si passa dalla superficialità della strada alla complessa interazione di informazioni e reti, padroneggiabili stando dietro le quinte come solo un hacker sa fare. Da provare assolutamente, per scoprire se siete nel profondo dei black o white hat!

Battlefield 1 (33€)

Forti delle precedenti decadi passate a programmare shooter online, gli sviluppatori di Battlefield 1 si celebrano resettando il contatore e portandoci nella guerra per antonomasia: la prima guerra mondiale.
In questo capitolo potrete utilizzare ogni mezzo possibile di aria o di terra, e persino cavalcare destrieri veloci e agili, con l’intento di eliminare il nemico in mappe medio grandi e dai mille anfratti. Battlefield 1 rifinisce il gameplay dei predecessori e eredita a piè pari anche l’esperienza di Star Wars Battlefront. Il risultato è uno dei mix più esplosivi di sempre, e uno dei migliori shooter online in circolazione.

HITMAN – the complete first season (24€)

L’assassino elegante più famoso al mondo torna questa volta con un’area molto più aperta ed esplorabile rispetto ai precedenti capitoli. La costruzione delle missioni è quindi gestita da un computer che il protagonista ha sempre avuto in ogni capitolo, e ci orienta poi in posti svariati del mondo. Tutto questo senza però abbassare la qualità della serie.
Gli episodi sono 6 e tutti ben congegnati, con vaste locazioni e molti segreti, oltre ovviamente al percorso principale orientato all’uccisione di un determinato bersaglio.

Mafia 3 (11€)

Ambientato in una fedele ricreazione della New Orelans degli anni 1960, questo Mafia 3 ripropone la spietata e violenta vita di un ex veterano del vietnam che cerca di farsi rispettare. Open world dettagliato e vintage ricalca le orme dei vari GTA ma con la spietatezza tipica di Mafia, dove il traffico di armi, alcol e droga, é accompagnato da assassinii, esecuzioni e spartorie a colpi di thompson.. risulta forse un pò più indigesto. Non ci sono molti fili ironici nei Mafia, e questo fa di loro dei prodotti abbastanza inquietanti, dove le pallottole convincono prima e meglio di mille parole. Non per tutti. Sta a voi.

The Witcher 3 – wild hunt (28€)

The witcher 3 è tornato, e con lui un gigantesto mondo fantasy a fare da scenografia. Decantato come una delle realizzazioni più belle e imponenti del fantasy RPG, the Witcher segue la scia precedentemete iniziata, inserendo vero erotismo nella trama. Donne a parte, sarete comunque un abile spadaccino capace di acquietare animali feroci e demoni di altri mondi, incalzandoli con lame e magie offensive di ogni tipo. Graficamente impressionante e altrettanto pesante se non avete un ottimo computer. The Witcher vi introdurrà nel veleno di coercizione delle nobiltà di quel tempo, mostrandovi e lasciandovi scegliere sia la via del bene che quella del male, con le relative ripercussioni.

Total War: Warhammer (24€)


Total War, famosa per aver creato un genere strategico ad ampia scala, si cala con Warhammer nel mondo fantasy composto sia da umani che da creature mistiche e gigantesche. Si passerà quindi da un piano strategico a turni di fondamentale importanza, ad un piano in tempo reale dove le armate, varigate ed imponenti, di scontreranno nel classico stile Total War. 4 le fazioni tra cui scegliere, sarete in generale sommersi nel mondo Warhammer di troll, nani, aquile, creature bizzarre e vampiri. Un connubio di ambientazioni differenti faranno da scenario, tra vallate, praterie e fortezze. Mix esplosivo ma che richiede passione e dedizione.

Far Cry Primal (25€)

Seguendo una moda del momento di presentare trogloditi che si costruiscono la propria capanna mattoncino dopo mattoncino, la serie Far Cry prova a dare il suo contributo, spostando l’attenzione però su trama, sopravvivenza da caccia, e miti dei nostri avi. Sarete cosi piacevolmente immersi in un mondo primordiale e dettagliatissimo, fluidamente mosso dall’engine di Far Cry 4, e dovrete cavarvela da soli tra animali feroci, tribù avversarie e scoperte antiche dei divini. Il forte di queste produzioni è sicuramente la libertà di azione e le svariate attività secondarie in cui potrete cimentarvi. Diversamente avrete però la vita molto più semplificata di un build game, potendo craftare solo un set limitato di ammenicoli vali. Interessante la possibilità di addestrare la selvaggina. Non il migliore Far Cry ma ottimo diversivo.

Firewatch (18€)

Creato da svariati veterani del panorama videoludico questo firewatch vi cala nei panni della guardia forestale, alla ricerca di colonne di fumo che capitano nei boschi, al fine di preservare la natura da incendi. Il percorso intrapreso divenda però una trama di scelte e di relazione con la vita selvaggia, dove ogni scelta avrà riperscussioni sul vostro legame con la foresta e il mondo stesso. Temi abbastanza seri e trama con dialoghi tra adulti, basati sostanzialmente con la comunicazione alla radio. Bello e affascinante, si colloca tra i videogame “a parte”, non seguendo nessun filone di categorie già collaudate.

Dragon’s Dogma: Dark Arisen (12€)

Altro grande mondo fantasy dove ci scontreremo con un bestiario classico nella mitologia greca. I dettagli e la trama del gioco arricchiscono i combattimenti di un’atmosfera robusta e curata. E’ presente anche una certa interfaccia con la rete basato sui Paws, senza però offrire del vero coop online. In generale è di buona fattura e grande varietà anche se il porting da console e gli anni alle spalle si fanno un po’ sentire. Originale e forse unico nel suo microgenere per il gusto che lascia nell’approcciarsi ai fantasy fighting games.

Deus Ex: Mankind Divided (13€)

Capitolo evolutivo di Human revolution, questo Deus Ex offre come una volta ambientazioni fantascientifiche degne di nota, pervase da tecnologie futuristiche, e musiche tanto celestiali quanto azzeccate. Tutto il precedente capitolo è stato migliorato e trasposto in questa nuova avventura, ponendo ancora una volta il giocatore nell’emblematica situazione di dover scegliere se appoggiare la razza ibrida, potenziata cioe’ da tecnologie sottopelle, o rimanere naturali e intonsi. Si parla poi di mega corporazioni che governano il mondo senza scrupoli e di ex agenti decisi a fermarli, ma questa è una storia che va scoperta piano piano giocandoci. Da giocare e vivere? Come il predecessore del resto..

Si conclude qui la rassegna 2016 dei migliori videogame tripla A. Spero che vi sia piaciuta e se volete condividerla cliccate sui tasti social della pagina. Arrivederci alla prossima.

<< Torna alla lista di videogame consigliati e leggi un altro articol

 

Translate »