Apriamo le nostre menti informatiche:

[INPUT]
– La razza umana e’ una delle tante razze che popolano il pianeta Terra.
– Gli alieni esistono, e sanno della nostra esistenza.
– Dio e la Genesi e’ scritta in tutti gli antichi testi sacri.
“Nulla si Crea e Nulla si Distrugge, Tutto si Trasforma” [Antoine Lavoisier]

The InfoVisual.info site uses images to explain objects.

The InfoVisual.info site uses images to explain objects.

 [ELABORAZIONE EURISTICA]
L’uomo, abitante della Terra, possiede molti ricettori che costituiscono il suo input; egli possiede gli occhi per vedere, il naso per odorare, le orecchie, e la bocca.
L’uomo vede, mangia, sente, processa l’input, e lo restituisce al mondo processato, o reagisce di conseguenza. Allo stesso modo fanno gli animali, ognuno coprendo un certo habitat, ognuno processando un certo input, chi nella giungla, chi nel deserto, chi nel cielo, chi nell’acqua.
Persino i vermi e gli altri abitanti del sottosuolo processano un particolare input, e restituiscono un output.
Gli esseri viventi, al loro termine, muoiono, si trasformano e riavviano il ciclo della vita.
Biodegradandosi, ritornano ad essere altro input per altri esseri. Ad esempio, il leone mangia la gazzella appena uccisa. Se non la mangia, il terreno se la riprende e darà vita ad altri fenomeni appartenenti al ciclo della vita.
Risulta chiaro che c’e’ un processo rigenerativo sulla superficie della Terra, e magari anche in profondità laddove l’uomo non e’ ancora giunto, ma si evince che ad ogni situazione di squilibrio naturale, c’e’ una reazione uguale ed opposta da parte degli esseri viventi, preposti a Controllo del Pianeta.

Ma cosa significa tutto questo ?!

[OUTPUT]
L’essere vivente terrestre e’ uno Strumento, inventato da mente superiore, programmato da mente superiore, processato dal “Tempo-Vita”, e con uno scopo .
Ad ogni essere lo scopo Globale (o Superiore) può essere precluso, troppo complesso, quindi apriamo le nostre menti ed eliminiamo le futili ragioni che vincolano l’uomo… “noi siamo solo uno strumento di controllo”.
Noi esseri viventi stiamo conservando qualcosa. Stiamo proteggendo qualcosa che può essere racchiuso al centro della Terra, nel nucleo , o stiamo conservando la Terra per l’arrivo di qualcuno, come fossimo custodi .
Dio potrebbe essere una concezione astratta di una razza Aliena, esistente magari anche sul piano fisico, ma non necessariamente. Coloro che governano il Tempo-Vita non hanno necessità di vagare per piani fisici , suppongo.
L’incognita che rimane da scoprire e’: cosa stiamo proteggendo all’interno della Terra ? Forse la Terra stessa ? Cosa custodisce uno strumento come l’insieme delle razze terrestri ? E per Chi ?

[CONCLUSIONE (senza soluzione)]
L’uomo non può ancora comprendere il significato Assoluto della propria esistenza, ma può coglierne numerose sfaccettature che gli devono ricordare di avere cura dell’ambiente, della vita, e del ciclo di continuità in cui si trova, in quanto costituiscono la sua unica certezza di aver fatto ciò per cui e’ stato creato.
L’uomo deve capire che sta completamente sbagliando strada…

nuclear_industry
Lord Hol Napult